Malattie rare: la Toscana partecipa con 300 mila euro al programma europeo

0
166

L’iniziativa si chiama “Joint transnational Call 2023”

La Regione Toscana partecipa al programma europeo dedicato alle malattie rare. L’iniziativa si chiama “Joint transnational Call 2023” è il tema è “Natural history studies addressing unmet needs in rare diseases” (studi di storia naturale che affrontano i bisogni insoddisfatti nelle malattie rare). La Toscana partecipa con una quota di cofinanziamento di 300 mila euro. L’obiettivo del bando è quello di consentire ai ricercatori di diversi paesi di costruire una collaborazione efficace su un progetto comune di ricerca interdisciplinare, nell’ambito appunto delle malattie rare, basato sulla complementarità e sulla condivisione delle competenze, con evidenti vantaggi per i pazienti. I 300 mila euro impegnati dalla Regione Toscana sono destinati a aziende ed enti del servizio sanitario regionale e a enti di ricerca toscana per promuovere la realizzazione di progetti scientifici d’eccellenza.
I precedenti bandi hanno riscontrato un forte interesse nella comunità scientifica regionale, che ha partecipato con buoni risultati e progetti approvati e finanziati.

Altre informazioni sono qui