Codice Rosa, approvato il programma delle attività 2022-2023

0
97

In programma il lancio di una campagna specifica dedicata alle persone vittime di violenza con bisogni speciali

Un nuovo percorso sperimentale per le persone vittime di violenza con bisogni speciali e un quadro generale di rafforzamento sull’intero territorio toscano, in modo da garantire risposte immediate alle esigenze di cura di tutte le vittime di violenza e abusi. Con questi presupposti, nei giorni scorsi, la giunta regionale ha dato il via libera al programma delle attività della Rete regionale Codice Rosa per l’anno 2022-2023.

Sarà attivato un numero dedicato all’informazione e all’orientamento ai servizi per le vittime dei crimini di odio

La novità principale riguarda l’avvio di un nuovo percorso sperimentale, rivolto all’accoglienza di persone vittime di violenza con bisogni speciali. Sarà attivato un numero dedicato all’informazione e all’orientamento ai servizi per le vittime dei crimini di odio, con relativa campagna di lancio, realizzazione di materiale informativo e aggiornamento degli strumenti operativi.

Garantito il percorso di accoglienza entro le 72 ore dall’evento in emergenza nell’ambito della Rete regionale Codice Rosa

Il programma garantisce, inoltre, la continuità di percorsi specifici come quello di accoglienza entro le 72 ore dall’evento in emergenza avviato nelle Aziende sanitarie nell’ambito della Rete regionale Codice Rosa. Anche per il 2022-2023 sono previsti eventi formativi multidisciplinari. Per la realizzazione di queste attività sono stati stanziati 75mila euro.