Premio Letterario Nazionale “Flaminio Musa”: prorogata la scadenza

0
58

Indetto da Lilt Parma, si propone di trattare l’argomento della malattia tumorale con massima libertà d’ispirazione

C’è tempo fino al 30 settembre per partecipare alla XLII edizione del Premio Letterario Nazionale “Flaminio Musa”, indetto dalla sezione della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori di Parma A.P.S. e indirizzato anche a medici, psicologi, infermieri e altri professionisti sanitari. Nato nel 1980 su iniziativa dell’allora presidente della sezione, dottor Flaminio Musa, il Premio si propone di trattare l’argomento della malattia tumorale con massima libertà d’ispirazione, dando spazio alla divulgazione letteraria, fantasiosa e di autentico vissuto, purchè riferita al tumore.

Quella del 2022 è un’edizione straordinaria in occasione del centenario della LILT (1922-2022) e vede il concorso diviso in 3 sezioni. Due dedicate a narrativa e saggistica inedite e a narrativa e saggistica edite, incentrate sul tema “La prevenzione: un cammino verso la luce prima, durante e dopo la malattia”. La terza è una sezione speciale che coinvolge i più giovani e riguarda il miglior “elaborato di classe” degli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado italiane che partecipano al Progetto “Guadagnare in salute con la Lilt”.

Per la sezione ‘inediti’, quella aperta a medici, psicologi, infermieri e altri professionisti sanitari, Amici della Lilt e studenti universitari, si partecipa con un saggio che non superi le quattro cartelle, formato A4, carattere Times New Roman, dimensione 12, interlinea 1.5, paragrafo giustificato. Per gli studenti universitari sarà possibile invece partecipare in alternativa con una poesia, una fotografia, un disegno o una composizione grafica. Info: https://www.lilt.it/notizie/primo-piano/2022/premio-letterario-nazionale-flaminio-musa-xlii-edizione