Rinnovo contrattuale comparto sanità: il tavolo di confronto si sposta in Puglia

0
76

Il convegno promosso da un significativo numero di Ordini delle Professioni Infermieristiche d’Italia 

Saranno i temi legati al rinnovo contrattuale nel Comparto Sanità al centro della due giorni di convegno, promossa da un significativo numero di Ordini delle Professioni Infermieristiche d’Italia il 5 e 6 giugno prossimi a Pugnochiuso, Centro Congressi nel cuore del Gargano. Evento che, di fatto, rappresenta un vero e proprio laboratorio “politico” e di confronto tra Infermieri, gli esperti del settore e le organizzazioni sindacali della sanità, sul rinnovo contrattuale in esame al tavolo negoziale all’Aran. Il tradizionale appuntamento sullo “stato dell’arte della professione infermieristica”, avrà come tema centrale quello del rinnovo del Contratto Nazionale di lavoro del comparto sanità nel pubblico impiego: Nella giornata di lunedì 5 giugno saranno i presidenti degli

OPI patrocinanti (Bari, Bat, Brindisi, Caserta, Catanzaro, Cosenza, Firenze/Pistoia, Lecce, Milano/Lodi/Monza e Brianza, Potenza, Rimini e Taranto) a confrontarsi con esperti sugli aspetti generali del rinnovo contrattuale, sul ruolo delle Regioni e sulle novità del sistema di classificazione professionale. Il 6 giugno, con inizio alle 15, si terrà l’Agorà l’attesa diretta streaming sul Contratto Collettivo Nazionale di lavoro del comparto del pubblico impiego, con la partecipazione delle segreterie nazionali dei sindacati maggiormente rappresentativi della sanità con la partecipazione dei Direttori del dipartimento salute della Puglia (Vito Montanaro) e della Liguria (Francesco Quaglia), dal Giuslavorista ( Toscano Roberto) e dal già Funzionario del Ministero della salute (Saverio Proia). Insomma, la Puglia ospiterà un vero e proprio tavolo di contrattazione, seppur informale, dal quale potrebbero emergere importanti novità in vista del rinnovo contrattuale.