Opi Firenze – Pistoia: «amareggiati dalle parole del sindaco di Rignano sugli infermieri»

0
1240

Il commento del presidente Danilo Massai sulle dichiarazioni del primo cittadino Lorenzini

«Siamo amareggiati dalle parole del sindaco di Rignano, intervenuto in Consiglio Comunale parlando genericamente di disimpegno degli infermieri nell’attività di esecuzione dei tamponi e motivandolo con la ricerca di maggior guadagno». Danilo Massai, presidente dell’Ordine delle professioni infermieristiche interprovinciale Firenze-Pistoia, commenta così le dichiarazioni dei giorni scorsi sugli infermieri del primo cittadino di Rignano (Firenze) sull’Arno Daniele Lorenzini.

«Anche nei periodi più caldi dell’emergenza gli infermieri si sono sempre mossi rispettando le esigenze del territorio e mettendo al primo posto la propria professionalità. Non è responsabilità degli infermieri se sul territorio di Rignano ci sono stati dei disservizi relativi alla disponibilità di tamponi. Stupisce – conclude Massai -, che un ragionamento di questo tipo venga da un sindaco che oltretutto svolge la professione di medico».