Medicina personalizzata, salute e Covid: una questione di genere

0
600

Il convegno della Aou Careggi aperto a tutti i professionisti sanitari

Conoscere e descrivere le differenze di genere in termini di prevenzione, diagnosi e cura. È questo l’obbiettivo principale del convegno “Medicina personalizzata, salute e Covid: una questione di genere” promosso dall’Aou Careggi che si terrà il prossimo 25 marzo (ore 9-16.30) sia in presenza, nell’Auditorium Cto, che in modalità FAD sincrona.

L’evento è aperto a tutti i professionisti sanitari ed è inserito nel percorso regionale per l’attivazione dei crediti ECM, con crediti differenziati per la frequenza in presenza (6 crediti) o a distanza (10,8 crediti).Due le sessioni previste: “Salute e medicina di genere: un approccio multidisciplinare” e “Medicina di genere e sars-cov2”. 

Il convegno è organizzato con la collaborazione del GISEG (Gruppo Italiano Salute e Genere), che si pone l’obbiettivo di attuare riforme sull’equità di genere e strategie di promozione di una cultura della salute e della medicina di genere, mediante programmi di prevenzione, formazione e informazione condivisi con istituzioni, università, strutture sanitarie ospedaliere e del territorio, medici di medicina generale, collegi professionali, specialità sanitarie non mediche e associazioni di pazienti.

 

Per la partecipazione è necessario registrarsi all’applicativo TOM dell’AOU Careggi al seguente link https://tom.aou-careggi.toscana.it/tom_careggi/login.html. Successivamente si potrà procedere all’iscrizione, obbligatoria entro le 23:59 del 23/03/2022, all’ indirizzo https://tom.aou-careggi.toscana.it/tom_careggi/richiestaIscrizioneEdizione.html?idEdizione=10417

 

PROGRAMMA CONVEGO CTO [PDF]

PROGRAMMA [FAD]