Infermieri: riconoscimento per Opi Firenze-Pistoia durante il premio “A.I.A.C. Coverciano”

0
168

Applausi per il grande impegno dimostrato durante la pandemia

L’Ordine delle professioni infermieristiche interprovinciale di Firenze e Pistoia ha ricevuto in riconoscimento simbolico per il grande impegno dimostrato dalla categoria professionale durante la pandemia. Il riconoscimento conferito nell’ambito della nona edizione del premio “A.I.A.C. Coverciano”, insieme all’Ordine dei Medici Chirurgici e Odontoiatri di Firenze.  La partecipazione dei due Ordini all’evento, che si è svolto presso l’Hotel “Villa Fiesole”, ha messo in evidenza il forte connubio che c’è tra sport e salute.

Nell’occasione a rappresentare Opi Firenze-Pistoia c’erano Cinzia Beligni (segretaria dell’Ente ordinistico di Firenze e Pistoia e infermiera presso l’Azienda USL Toscana Centro) e Barbara Caposciutti (infermiera Pediatrica al Meyer).

«Ringraziamo per questo riconoscimento la sezione provinciale di Firenze dell’Associazione Italiana Allenatori Calcio – hanno detto -. L’impegno e la dedizione dimostrata sul campo dagli infermieri durante la pandemia è stata ed è sotto gli occhi di tutti. Ci auguriamo che la dedizione degli infermieri nella cura alla persona rimanga impressa anche negli anni che seguiranno. Un impegno che va avanti anche a costo di mettere a rischio la propria vita».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

dieci + cinque =