Varianti e vaccinazione, le misure di prevenzione e controllo: il report dell’ISS

0
347

Un documento che contiene le prime indicazioni su prevenzione e controllo delle infezioni da Sars-CoV-2 in tema di varianti e vaccinazione. E’ il report diffuso con circolare del 15 marzo 2021 e redatto dal gruppo di lavoro Iss, Ministero della Salute, Aifa e Inail. Il documento risponde a diversi quesiti sulle misure farmacologiche, di prevenzione e controllo delle infezioni da Coronavirus sorti con il progredire della campagna vaccinale contro il contagio e la comparsa delle diverse varianti del virus.

Nonostante le conoscenze sulle nuove varianti virali siano ancora in via di consolidamento, il gruppo di lavoro ha voluto fornire specifiche indicazioni che possano essere di riferimento per l’implementazione delle strategie di prevenzione e controllo dei casi di COVID-19 sostenuti dalle varianti virali. Parallelamente, con il progredire della campagna di vaccinazione anti-COVID-19, sono sorti diversi quesiti su come comportarsi nei confronti delle persone vaccinate. Il documento affronta quindi anche questi temi.

I quesiti affrontano argomenti come i test diagnostici, il comportamento dei lavoratori vaccinati, le persone che hanno ricevuto il vaccino fuori dall’ambiente di lavoro, i contatti di un soggetto vaccinato con una persona positiva, lo screening degli operatori sanitari, la vaccinazione di chi è già stato contagiato.

Qui è possibile consultare il documento integrale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

17 − 7 =