Volo in mongolfiera per dire «2020 volte grazie agli infermieri»

0
566

L’iniziativa è stata organizzata dalla Balloon Team Italia Srl in collaborazione con l’Opi Firenze-Pistoia

Si sono alzate nel cielo di San Casciano per dire grazie agli infermieri di Firenze e Pistoia e al loro impegno nella lotta alla pandemia. Due mongolfiere hanno preso il volo questa mattina per portare in alto un messaggio: «Anno dell’infermiere – 2020 volte grazie» insieme al logo dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche Interprovinciale Firenze-Pistoia (Opi Firenze-Pistoia). L’iniziativa è nata da un’idea della Balloon Team Italia Srl, che ha voluto così omaggiare i tanti professionisti sanitari che hanno combattuto in prima linea nell’emergenza Covid-19, ed è stata organizzata in collaborazione proprio con Opi Firenze-Pistoia.

Le due mongolfiere si sono levate in volo da San Casciano intorno alle 8.30 di stamani, mostrando sulla cesta il messaggio di ringraziamento. La direzione del vento presente in quota le ha poi portate verso sud ovest e non in direzione della città di Firenze come inizialmente previsto, ma il messaggio è comunque arrivato chiaro.

«In questi mesi ci sono state tante iniziative per dire grazie agli infermieri e ci sembrava giusto, in un momento storico come quello che abbiamo vissuto nel 2020 e che stiamo continuando a vivere anche all’inizio di quest’anno, offrire un nostro contributo – ha spiegato Guido Montemurro, pilota e titolare della Balloon Team Italia Srl -. Per questo abbiamo avuto l’idea di un volo simbolico, che abbiamo poi concretizzato in collaborazione con Opi Firenze-Pistoia». «Siamo davvero felici di questa iniziativa e ringraziamo la Balloon Team Italia Srl per l’opportunità che c’è stata offerta – ha commentato Barbara Caposciutti, consigliera dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche Interprovinciale Firenze-Pistoia presente alla partenza del volo -. È stato e rimane un anno difficile: queste attestazioni di vicinanza fanno molto piacere e come Ordine siamo felici di incoraggiarle e farle conoscere». Il volo si è concluso con l’atterraggio nelle campagne di Poggibonsi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

tredici + 18 =