Pec gratuite per gli iscritti di Opi Firenze-Pistoia: le scadenze

0
262

L’attivazione è già disponibile ed è a carico dell’Ordine degli infermieri di Firenze e Pistoia

C’è ancora tempo per attivare gratuitamente la casella PEC per tutti gli iscritti all’Ordine interprovinciale delle professioni infermieristiche Firenze-Pistoia.

A farsi carico della spesa è stato l’Ordine stesso con l’obbiettivo di facilitare chi dovesse ancora mettersi in regola o chi si fosse già adeguato ma con una formula a pagamento. La decisione, che ha comportato un attento esame del bilancio per recuperare l’intera somma di denaro che si aggira intorno ai 40 mila euro, è stata presa dal Consiglio di Opi Firenze-Pistoia, anche alla luce del Decreto legge 76 del 16 luglio 2020 (“Misure urgenti per la semplificazione e l’innovazione digitale”).

Il prossimo 23 ottobre, come previsto proprio dal Decreto, partiranno le lettere di diffida per chi non avesse ancora la Pec. Ci sono comunque altri 30 giorni di tempo per mettersi in regola, terminati i quali scatta la sospensione. Per il Decreto legge, infatti, i professionisti, inclusi gli infermieri e infermieri pediatrici, che non comunicano il proprio domicilio digitale (Pec) all’albo o elenco a cui sono iscritti, rischiano la sospensione fino alla comunicazione della posta certificata.

«Attivare la Pec per 9500 iscritti in tempi brevi è un lavoro enorme, che sta impegnando fortemente gli uffici di Opi Fi-Pt – spiegano dall’Ordine -. Invitiamo dunque tutti i nostri iscritti a seguire attentamente le istruzioni e a verificare preventivamente che siano stati aggiornati i dati inseriti (in particolare la mail di riferimento). Chiediamo, infine, di specificare “PEC” come oggetto delle mail inviate all’Ordine».

La procedura di attivazione. Per attivare la casella PEC è necessario accedere all’area riservata dell’iscritto al seguente indirizzo: https://serviziopifipt.wbss.it/ServiziOnline/private/index.jsf. Una volta inserite le credenziali valide sarà possibile iniziare la procedura di attivazione attraverso il menù in alto in cui è presente la voce “Attivazione PEC”.

L’USERNAME da inserire corrisponde al proprio codice fiscale. Se non si è in possesso delle credenziali d’accesso è possibile effettuare la registrazione cliccando sul pulsante “Registrati”; nel caso in cui si sia dimenticata la password d’accesso è possibile richiedere il reset cliccando sul pulsante “Password dimenticata”.

Cliccando sul pulsante “Attivazione PEC” l’iscritto verrà indirizzato ad una pagina dove è necessario inserire il nome casella (es. nome.cognome) e tutti i dati necessari per procedere all’attivazione. Per completare la procedura è necessario allegare copia del documento di identità in formato PDF. Dopo aver compilato tutti i dati della maschera e aver spuntato il flag “Accetta la privacy” si potrà procedere con l’inoltro della richiesta cliccando sul pulsante “Submit”.

L’inserimento del numero di cellulare è obbligatorio preceduto dal prefisso +39 come da indicazione. Un indirizzo mail valido è obbligatorio al fine della corrispondenza con il fornitore dei servizi per la prima attivazione e per eventuali reset password successivi. Successivamente all’indirizzo indicato si riceverà una mail con i link di completamento della procedura.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here