Scienze infermieristiche e Ostetriche: 70 posti per la laurea magistrale dell’Università di Firenze

0
553

Iscrizioni al bando di concorso aperte fino al 15 ottobre

Sono 70 i posti messi a bando per l’anno accademico 2020/2021 dall’Università degli studi di Firenze per i corsi di laurea magistrali delle Professioni sanitarie in Scienze infermieristiche e Ostetriche. Di questi, quattro posti riservati per iscrizione part‐time. L’iscrizione si chiude alle ore 23.59 del giorno 15 ottobre 2020. La prova di ammissione avrà luogo venerdì 30 ottobre 2020 alla Fortezza da Basso (viale Filippo Strozzi 1, Firenze). La prova di ammissione consiste nella soluzione di 80 quesiti che presentano cinque opzioni di risposta, tra cui il candidato deve individuarne una soltanto, scartando le conclusioni errate, arbitrarie o meno probabili. Per la valutazione del candidato la Commissione ha a disposizione 100 punti, dei quali 80 (ottanta) riservati alla prova scritta e 20 ai titoli.

Requisiti per la partecipazione e titoli di accesso

Possono partecipare al concorso i cittadini dell’Unione Europea ovunque soggiornanti, i cittadini extra Unione Europea (di cui all’art. 26 della legge n. 189/2002) cioè stranieri titolari di carta di soggiorno ovvero di permesso di soggiorno per lavoro subordinato o per lavoro autonomo, per motivi familiari, per asilo politico, per asilo umanitario, o per motivi religiosi, ovvero stranieri regolarmente soggiornanti da almeno un anno in possesso di titolo di studio superiore conseguito in Italia, nonché stranieri, ovunque residenti, che sono titolari dei diplomi finali delle scuole italiane all’estero o delle scuole straniere o internazionali, funzionanti in Italia o all’estero, oggetto di intese bilaterali o di normative speciali per il riconoscimento dei titoli di studio e soddisfino le condizioni generali richieste per l’ingresso per studio.

Possono partecipare i cittadini extra Unione Europea residenti all’estero. Nel caso in cui un candidato sia in possesso di doppia cittadinanza, una delle quali sia quella italiana o di un altro Paese UE, prevale la cittadinanza italiana o quella di altro Paese UE (legge 31 maggio 1995, n. 218, art. 19 paragrafo 2). Nello specifico delle Scienze infermieristiche e Ostetriche, sono ammessi alla prova di ammissione per l’accesso ai corsi di laurea magistrale coloro che siano in possesso del diploma universitario o diploma di laurea abilitante all’esercizio di una delle professioni sanitarie ricomprese nella classe SNT/1 delle lauree nelle professioni sanitarie infermieristiche e professione sanitaria ostetrica; titoli abilitanti all’esercizio delle professioni sanitarie ricomprese nella classe SNT/1 delle lauree nelle professioni sanitarie infermieristiche e professione sanitaria ostetrica, ai sensi della legge n. 42/1999.

Ammessi anche coloro che sono in possesso di un titolo di studio conseguito all’estero

Sono ammessi anche coloro che sono in possesso di un titolo di studio conseguito all’estero, riconosciuto idoneo. I titoli di studio conseguiti all’estero consentono l’ammissione se soddisfano le condizioni richieste dall’art. 39 del D.lgs 286 del 25 luglio 1998, così come modificato dall’art. 26 della L. 189 del 2002, e dell’art. 46 del D.P.R. 394 del 31 agosto 1999. È richiesta altresì l’abilitazione all’esercizio della professione in Italia.

Sono ammessi a partecipare anche gli studenti iscritti al terzo anno di corso di laurea triennale abilitante all’esercizio di una delle professioni sanitarie ricomprese nella classe di laurea magistrale di interesse, a condizione che conseguano il titolo di laurea entro il 27 ottobre 2020. Entro tale data è obbligatorio trasmettere all’indirizzo titoli.magistralisanitarie@unifi.it un’autocertificazione attestante il conseguimento del titolo. Il mancato conseguimento del titolo di laurea nei termini suddetti comporta l’esclusione dalla presente procedura concorsuale.

Domanda di partecipazione: cosa serve sapere

La domanda di partecipazione alla prova di ammissione si presenta solo ed esclusivamente online collegandosi all’applicativo TURUL all’indirizzo https://ammissioni.unifi.it. Il servizio è attivo fino alle ore 23.59 del 15 ottobre 2020. Oltre tale scadenza il collegamento verrà disattivato e non sarà più possibile compilare la domanda né iscriversi o partecipare alla prova di ammissione. Non saranno accettate domande di partecipazione pervenute con modalità e tempi diversi da quelli riportati nel presente articolo.

I titoli posseduti dovranno essere dichiarati nell’applicativo informatico TURUL di cui al precedente comma 2. Tale dichiarazione ha valore di autocertificazione ai sensi del D.P.R. 445/2000. I titoli presentati con modalità diverse rispetto a quanto previsto nel presente comma e/o oltre i termini sopra definiti al precedente comma 2 non saranno valutati. Dopo la registrazione sull’applicativo TURUL il candidato deve iscriversi al concorso nella sezione nella sezione “iscriviti a un concorso. Il candidato già iscritto ad altri corsi di studio dell’Ateneo fiorentino accede all’applicativo TURUL con le credenziali dei servizi online di cui già dispone e procede con l’iscrizione al concorso, aggiornando eventualmente i dati ivi presenti.

I passaggi finali della procedura d’iscrizione

Al termine della procedura il sistema consente di effettuare il pagamento di 50 euro quale contributo di partecipazione alla prova secondo le modalità proposte nell’applicativo informatico. Il pagamento del contributo, necessario per l’iscrizione, deve essere effettuato, a pena di esclusione dalla procedura in oggetto, entro le ore 23.59 del 15 ottobre 2020. Il candidato è regolarmente iscritto e quindi ammesso a sostenere la prova solo dopo aver effettuato il pagamento del contributo di 50 euro. Il candidato è invitato a consultare lo stato della propria ammissione alla prova sull’applicativo TURUL collegandosi all’indirizzo https://ammissioni.unifi.it verificando, dopo aver effettuato l’accesso, nella sezione “i tuoi concorsi”, che l’iscrizione sia andata a buon fine e che il pagamento risulti acquisito. Eventuali anomalie vanno segnalate tempestivamente tramite il servizio “richiedi assistenza” dell’applicativo informatico.

I candidati extra Unione Europea residenti all’estero sono tenuti a presentare specifica domanda di preiscrizione tramite l’apposita Banca dati UNIVERSITALY ai sensi di quanto previsto nelle norme ministeriali per l’accesso degli studenti stranieri ai corsi universitari per l’anno accademico 2020/21 (http://www.studiare‐in‐italia.it/studentistranieri/).

Il bando completo e altre informazioni sono disponibili sul sito www.scienzeinfermieristicheeostetriche.unifi.it 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here